Iubenda logo
Inizia la generazione

Documentazione

Indice dei contenuti

Come ottenere lo status di startup innovativa se hai già costituito la tua società

📌 I contenuti riportati di seguito hanno carattere informativo e non si riferiscono a servizi direttamente offerti da iubenda.

Qualsiasi società di capitali già costituita può richiedere lo status di startup innovativa (e beneficiare dei relativi vantaggi), qualora vengano rispettate alcune condizioni.

La procedura di richiesta e trasformazione della società in startup innovativa richiede la produzione di diversi documenti e l’invio degli stessi alla Camera di Commercio di riferimento.

iubenda può aiutarti nella richiesta dello status di startup innovativa per la tua società.

Leggi questa guida per avere istruzioni su come procedere.

1. Verifica preliminare dei requisiti fondamentali

Per ottenere lo status di startup innovativa, la società deve:

  • avere sede in Italia (oppure una sede produttiva o una filiale in territorio italiano);
  • non avere mai distribuito gli utili;
  • non essere costituita da più di 5 anni;
  • avere una produzione annua totale inferiore a 5 milioni di euro;
  • non esser costituita a partire da un’operazione straordinaria di scissione o fusione, né derivare da una cessione di azienda o ramo di azienda;
  • prevedere già nell’oggetto sociale un’attività innovativa ad alto valore tecnologico. Qui trovi maggiori informazioni sull’oggetto sociale della startup innovativa.

2. Seleziona uno dei requisiti addizionali

Una volta verificata la presenza dei requisiti, la procedura per l’ottenimento dello status di startup innovativa richiede di rispettare almeno uno dei tre requisiti aggiuntivi.

  1. Spese in Ricerca e Sviluppo
    La società deve prevedere che spese in ricerca e sviluppo siano uguali o superiori al 15 per cento del maggior valore fra costo e valore totale della produzione.
  2. Forza lavoro qualificata
    Impiego come dipendenti o collaboratori a qualsiasi titolo, in percentuale uguale o superiore al terzo della forza lavoro complessiva, di personale in possesso di titolo di dottorato di ricerca o che sta svolgendo un dottorato di ricerca presso un’università italiana o straniera, oppure in possesso di laurea e che abbia svolto, da almeno tre anni, attività di ricerca certificata presso istituti di ricerca pubblici o privati, in Italia o all’estero o, in percentuale uguale o superiore a due terzi della forza lavoro complessiva, di personale in possesso di laurea magistrale.
  3. Titolarità di brevetto o privativa industriale
    Possesso di almeno una privativa industriale (anche un brevetto) relativa a una invenzione industriale, biotecnologica, a una topografia di prodotto a semiconduttori o a una nuova varietà vegetale o di diritti relativi a un programma per elaboratore originario registrato presso il Registro pubblico speciale per i programmi per elaboratore. Tali privative devono essere direttamente afferenti all’oggetto sociale e all’attività d’impresa.

3. Invia la pratica al Registro Imprese

Per richiedere lo status di startup innovativa devi inviare una pratica di Comunicazione Unica presso il Registro Imprese competente per la tua impresa. Puoi verificare qui modalità e adempimenti necessari, oppure rivolgerti a un commercialista o un professionista di tua fiducia per occuparsi della creazione, gestione e invio della pratica di iscrizione della società nel registro delle startup innovative.


SCOPRI DI PIÙ SU IUBENDA

Ti aiutiamo con gli obblighi di legge,
così tu puoi dedicarti al tuo business

Se hai un’impresa e operi online, devi rispettare alcuni requisiti legali.

iubenda offre soluzioni pensate da un team di avvocati per adeguare i tuoi siti web e le tue app alle normative di più Paesi e legislazioni

Per siti/app

Generatore di Privacy e Cookie Policy

Crea la tua privacy e cookie policy in pochi minuti.

Personalizzabile grazie ad oltre 1800 clausole in 9 lingue, aggiornate automaticamente se la legge cambia. Il nostro generatore ti permette di redigere un documento in pochi minuti e di integrarlo perfettamente sul tuo sito o la tua app

Esplora
Per siti/app

Cookie Solution

Gestisci le preferenze di consenso come richiesto dalla Direttiva ePrivacy, dal GDPR e dal CCPA.

Compatibile con il framework di IAB. La nostra soluzione ti permette di generare un cookie banner completamente personalizzabile, ottenere il consenso, configurare il blocco preventivo, impostare le preferenze pubblicitarie, raccogliere il consenso per la personalizzazione dei Google Ads e altro ancora.

Esplora
Per siti/app

Generatore di Termini e Condizioni

Crea i tuoi termini e condizioni in pochi minuti.

Personalizzabile grazie ad oltre 100 clausole pre-configurate, disponibile in 9 lingue, potente ed accurata, la nostra soluzione è in grado di gestire anche gli scenari più complessi. Ideale per e-commerce, marketplace, SaaS, app e altro ancora.

Esplora
Per siti/app
Per oraganizzazioni

Consent Solution

Adegua i tuoi form al GDPR, al CCPA e alla LGPD: raccogli una prova del consenso e documenta opt-in e opt-out.

La nostra soluzione si integra perfettamente con i tuoi moduli di raccolta dati, si sincronizza con i tuoi documenti legali e include un’intuitiva dashboard che ti permette di recuperare i consensi in qualsiasi momento.

Esplora

Inizia la generazione

Genera i tuoi documenti e adegua il tuo sito o app alle normative in pochi minuti