Indice della documentazione

FAQ ›

Cosa sono e a cosa servono i Termini di Servizio


I Termini di Servizio, cui spesso si fa riferimento come Condizioni Generali, Termini e Condizioni (T&C), TOS o Note Legali ecc., sono il documento che disciplina il rapporto contrattuale fra il titolare del servizio fornito dal sito web o dall’app e l’utente.

I Termini di Servizio altro non sono dunque che un “contratto” in cui il titolare chiarisce, nero su bianco, quali sono le condizioni di utilizzo del proprio servizio, anche in riferimento all’uso dei contenuti (copyright), alle regole che gli utenti devono seguire ad esempio per interagire tra loro all’interno del sito/app ed alle eventuali modalità di cancellazione o sospensione dell’account ecc.

Particolare rilevanza è assunta dalle clausole relative alla limitazione di responsabilità (disclaimer) ad esempio nel caso di malfunzionamenti del sito web o dell’app, di rimborsi o di episodi di utilizzo non consentito del sito/app e dei suoi contenuti ecc.

I Termini di Servizio rappresentano quindi il documento in relazione al quale viene valutata la responsabilità del titolare nei confronti dell’utente in caso di controversie relative al servizio fornito. Per questo sono in molti casi fondamentali per difendersi in caso di abusi.

Come devo comportami se gestisco un e-commerce? È consigliabile che predisponga anche dei Termini di Servizio?

Sì, non solo è consigliabile ma a dir poco necessario.

Il sito/app deve predisporre e mostrare agli utenti anche i Termini di Servizio ogniqualvolta la complessità in gioco lo richieda, come ad esempio nel caso di un e-commerce, in cui tra le altre cose vengono processate delle transazioni in denaro direttamente attraverso la piattaforma.

Proprio per questa ragione si rende pertanto necessario – oltre a quanto descritto finora – il rispetto delle procedure interne circa le norme in tema di commercio elettronico. Nel caso di un e-commerce, i Termini di Servizio rappresentano quindi il documento in cui vanno indicate in dettaglio anche le Condizioni di Vendita adottate dal sito/app, e vale a dire tutte le clausole relative a modalità di pagamento, spedizione e consegna, recessi e rimborsi ecc. così come previsto dalla disciplina sulla tutela del consumatore.

Posso generare i miei Termini di Servizio con iubenda?

Al momento il generatore online di iubenda non consente la creazione dei Termini di Servizio – che abbiamo compreso essere un documento ben distinto, sia per contenuti che per finalità, dalla Privacy Policy e dalla Cookie Policy che è possibile generare col nostro sistema.

Sebbene non sia attualmente disponibile un generatore online di Termini di Servizio, possiamo comunque assisterti anche in questo con la nostra offerta di Assistenza Personalizzata, inclusiva del supporto diretto del nostro network di partner legali.

Con l’Assistenza Personalizzata siamo quindi noi ad occuparci in prima persona della redazione di Privacy Policy, Cookie Policy e Termini e Condizioni personalizzati per il tuo sito/app, nonché di guidarti su tutti gli altri adempimenti di legge necessari, come ad esempio la notifica al Garante, la raccolta del consenso tramite checkbox, la gestione della privacy “interna” mediante nomina degli incaricati e dei responsabili del trattamento ecc.

Il servizio è disponibile su preventivo e il corrispettivo può variare a seconda della complessità del progetto ma ciò che ottieni in cambio è la sicurezza (e la tranquillità) del rispetto di tutte le norme. I prezzi di partenza per le diverse tipologie di assistenza sono:

  • Sito vetrina: da €690
  • Sito/app con interazioni avanzate (es. app con funzionalità social): da €990
  • E-commerce o SaaS: da €1.290

Per ulteriori informazioni sulla nostra Assistenza Personalizzata, o per richiedere un preventivo, contattaci all’indirizzo email info@iubenda.com.


Hai ancora domande?

Visita il nostro forum di supporto Scrivici via email